Archivi tag: Tony Hibbert

Hibbo’s greatest night

Mercoledì 8 agosto allo stadio Goodison Park si è disputata una partita tra Everton e Aek Atene. Non era solo un’amichevole di pre-campionato, ma un evento speciale. Il match aveva come testimonial Tony Hibbert, scouser purosangue, nato e cresciuto nelle fila dell’Everton. Hibbo, a cui la metà Blu di Liverpool vuole bene alla stregua di un familiare, ha però una particolarità: in oltre 300 presenze con la maglia dei Toffees non ha mai segnato. E’ un difensore, un terzinaccio di quelli rudi, al quale non capitano spesso occasioni da rete. Ma il fatto di non aver mai realizzato un gol in così tante partite con la maglia di un club rappresenta un suo piccolo primato.

Così, negli anni, i tifosi dell’Everton hanno ideato varie t-shirt aventi slogan ironici sul suo “record”. Tra le più divertenti spicca una maglietta con la scritta I’m Tony Hibbert and I’ll score when I want; mentre la più gettonata è senza dubbio quella avente la scritta When Hibbo scores we riot, ossia la promessa che i tifosi han fatto a Hibbert: nel momento in cui realizzerà una rete scoppierà la rivolta. Detto-fatto. Al minuto numero 55 di Everton-Aek un suo calcio di punizione s’insacca alle spalle del portiere avversario tuffatosi in (complice) ritardo. La folla è in delirio e, al coro di “Tony Hibbert, he scores when he want”, in migliaia invadono il terreno di gioco costringendo l’arbitro a sospendere l’incontro per una decina di minuti. 

Per la cronaca il match terminerà 4-1 per l’Everton con una tripletta di Naismith. Ma tutti lo ricorderanno per essere stata la partita del primo gol di Hibbo in maglia Royal Blue. Ci prenderà gusto? Nessun probema, lui segna quando vuole.

Annunci
Contrassegnato da tag

Hibbert testimonial game

In occasione dei 10 anni in maglia Royal Blue di Tony Hibbert, l’Everton disputerà un’amichevole internazionale contro l’Aek Atene l’8 agosto prossimo allo stadio Goodison Park. Il terzino destro dei Toffees è anche l’unico superstite della prima partita allenata da David Moyes sulla panchina dell’Everton, avvenuta dieci anni fa. In questo modo il Club ha voluto premiare il suo servizio alla causa.

Nativo di Liverpool, da sempre tifoso dell’Everton, Hibbo ha vinto nel 1998 la FA Youth Cup con l’Academy dei Blues per esordire in prima squadra nel marzo del 2002. Da allora ha collezionato più di 300 presenze, diventando il giocatore con più apparizioni nelle competizioni europee nella storia del Club. Il tutto senza mai segnare un gol, ovviamente. When Hibbo scores we riot!

Contrassegnato da tag
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: