Archivi tag: Royston Drenthe

Drenthe shock: “Messi è un razzista”. Barça: “falsità”

                                                                       Incredibile polemica scatenata da un giocatore ancora per poco sotto contratto con l’Everton. Royston Drenthe, messo fuori squadra da Moyes per motivi disciplinari, cerca di far parlare di sé e lo fa nel modo peggiore accusando un suo illustre collega di razzismo.

L’episodio risalirebbe a più di un anno fa, quando il centrocampista olandese giocava nel campionato spagnolo, precisamente nell’Hercules di Alicante, dove il Real Madrid, detentore del suo cartellino, lo aveva parcheggiato. Durante un match tra Hercules e Barcellona, Lionel Messi si sarabbe avvicinato a Drenthe apostrofandolo con “hola negro” (ciao negro ndr).

“Ho giocato più volte contro di lui (Messi ndr) e ho sempre avuto problemi”, dice Drenthe a un quotidiano olandese. “La cosa che mi preoccupa di più è il tono con cui dice sempre: “negro, negro”. Capisco che il  termine”negro” in Sudamerica sia molto diffuso, ma non possiamo sopportarlo.”

Naturalmente il Barcellona ha categoricamente smentito le dichiarazioni rilasciate da Drenthe e tramite il suo portavoce ha tutelato il suo giocatore: “Lionel ha sempre mostrato massimo rispetto e sportività verso gli avversari e questo è un fatto riconosciuto da tutti i suoi colleghi. Non abbiamo dubbi sul fatto che tali accuse siano prive di ogni fondamento.”

L’ormai ex centrocampista dei Blues conclude l’intervista parlando del suo futuro: “da giugno sarò un giocatore svincolato. Mi piacerebbe giocare nel Feyenoord perchè Rotterdam è la mia città. I suoi dirigenti non mi hanno ancora contattato ma non mi dispiacerebbe se lo facessero. Anzi, forse lo farò io”.

Annunci
Contrassegnato da tag

Dietro l’esclusione di Drenthe c’è il… Liverpool

Tutti i tifosi dell’Everton sono rimasti sbalorditi quando, leggendo la lista dei convocati per la semifinale di FA Cup, mancava il nome di Royston Drenthe, uno dei giocatori di maggior talento presenti nella rosa dei Blues.

Il calciatore olandese, si sa, ha una testa particolare. La sua difficile gestibilità era nota anche dalle parti del Santiago Bernabeu e nel suo anno in riva alla Mersey era anche finito fuori squadra, seppure per un periodo brevissimo. Ma dopo il suo reintegro la cose sembravano migliorate. Quattro giorni prima del derby di Wembley aveva giocato, e bene, contro il Sunderland. Tutto faceva presupporre di vedere il suo nome schierato tra gli undici che avrebbero affrontato il Liverpool, ma così non è stato. E successo qualcosa.

Secondo alcune fonti vicine al Club di Goodison, Royston Drenthe, il cui cartellino appartiene fino al prossimo 30 giugno al Real Madrid, si sarebbe accordato con il Liverpool per la prossima stagione quando sarà un free-agent a tutti gli effetti. Il Club di Anfield gli avrebbe offerto un ingaggio da 96 mila euro a settimana. Una somma di fronte alla quale l’Everton non potrebbe controbattere in alcun modo.

Contrassegnato da tag

Drenthe escluso per motivi disciplinari

Era un po’ il segreto di Pulcinella il motivo dell’esclusione di Royston Drenthe dalla lista dei convocati per la semifinale di FA Cup. Ma nella giornata di ieri è arrivata anche la conferma ufficiale del Club di Goodison il quale, con uno scarno comunicato, sancisce la spiegazione: “Drenthe è stato oggetto di sanzione disciplinare. Il motivo è un fatto interno alla società. Sull’argomento il Club non farà alcun ulteriore commento”.

Contrassegnato da tag
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: