Archivi tag: Nikica Jelavic

Baines e Jela: l’Europa si tinge di blu.

Due giocatori dell’Everton sono protagonisti con le selezioni delle rispettive nazionali impegnate nelle qualificazioni ai Mondiali 2014. Nella vittoriosa trasferta Inglese in Moldavia (5-0), Leighton Baines vede coronata una grande prestazione con il suo primo gol con la maglia dei Tre Leoni, in quello che è divenuta la sua specialità: il calcio di punizione. Le altre marcature sono di Lampard (2), Defoe e Milner.

La Croazia dice grazie a Nikica Jelavic. Bastano 360 secondi all’attaccante dei Toffees, subentrato dalla panchina, per sbloccare l’equilibrio contro la Macedonia e regalare la vittoria (1-0) alla sua nazionale.

Contrassegnato da tag ,

Jela miglior giocatore del mese

Il centravanti dell’Everton Nikica Jelavic è stato eletto a miglior giocatore della Premier League nel mese di aprile. L’attaccante della nazionale Croata ha realizzato ben sei reti nel mese appena concluso, infilando la bellezza di tre doppiette consecutive: a Carrow Road contro il Norwich (2-2), a Old Trafford contro il Manchester United (4-4) e a Goodison Park contro il Fulham (4-0). Jelavic, inoltre, ha messo a segno anche il gol evertoniano nella semifinale di FA Cup persa contro il Liverpool.

Jela ha così commentato il premio ricevuto: ” sono molto contento di aver vinto questo premio. Da quando sono arrivato all’Everton tutti sono stati molto disponibili con me. Dedico questo trofeo ai tifosi che non mi hanno mai fatto mancare il loro incitamento. Ora – prosegue Nikica – dobbiamo concludere la stagione cercando di vincere le ultime due gare che rimangono”.

Il  giocatore esibirà il premio vinto al pubblico di Goodison Park prima del match contro il Newcastle United, ultima di campionato.

Contrassegnato da tag

Pronti a vincere

Mentre Moyes prepara i suoi ragazzi per la sfida che domani pomeriggio (ore 16 italiane) li attende in quel di Wigan, la società presenta ufficialmente alla stampa i nuovi acquisti di mercato: Steven Pienaar e Nikica Jelavic. E sono proprio i due giocatori, intervistati da evertonfc.com, a raccontarci sensazioni e aspettative di questa nuova avventura.

Iniziamo da Steven Pienaar, per lui un ritorno a Liverpool dopo un anno di “cattività” londinese. “In un certo senso sento della pressione” dice Pienaar. “La gente ha un ottimo ricordo e si aspetta molto da me. Dico che posso fare ancora meglio. Non sarà per niente facile, lo so. Dovrò lottare per conquistarmi un posto in squadra. Diciamo che spero di seguire le orme di Donovan (anch’egli alla seconda esperienza all’Everton ndr). D’altra parte devi sempre guardare qualcuno a cui ispirarti e Donovan sta facendo davvero grandi cose. Il mio periodo al Tottenham è iniziato con un problema all’inguine che mi sono trascinato fino all’estate, ossia fino a quando mi sono operato. Dopodichè ho ripreso ad allenarmi regolarmente e sono tornato ad essere a disposizione del manager, aspettando di nuovo il mio momento. Ma bisogna compiere delle scelte e io volevo solo giocare a calcio. Così, quando mi si prospettata la possibilità di tornare all’Everton, non ho esitato un solo istante.”

Nikica Jelavic, invece, arriva a Goodison Park dopo la brillante esperienza con i Rangers di Glasgow: “io sono già pronto per giocare” esordisce l’attaccante croato. “Sono molto entusiasta per questa nuova esperienza e non vedo l’ora di dimostrare ai tifosi cosa posso fare. Ma non ho ancora parlato col manager, non ho avuto tempo. Faremo presto una chiacchierarta. Staremo a vedere. L’Everton è un grande Club e me ne hanno sempre parlato bene. Su tutti Slaven Bilic (attuale CT della Croazia ed ex difensore dei Blues ndr), che ricorda con grande piacere la sua esperienza all’Everton. E devo dire che aveva ragione: grandi tifosi, ottime strutture. La prima impressione è stata ottima.”

Contrassegnato da tag ,

Ufficializzato Jelavic

 

 

Nikica Jelavic riceve il saluto di Goodison Park

 Come avevamo preannunciato ieri, l’Everton ha ingaggiato il centravanti croato Nikica Jelavic acquistandolo dai Glasgow Rangers per 6 milioni di sterline, la stessa somma offerta dal West Ham United, ma rifiutata dal club di Ibrox. Decisiva è stata la volontà del giocatore di vestire la maglia dell’Everton e gli stretti rapporti che uniscono David Moyes alla società della sua città natale. In questo momento il giocatore si trova alla Finch Farm per sostenere le visite mediche.

Ma chi è Nikica Jelavic? Nikica nasce a Capljina (Bosnia) nell’allora Jugoslavia il 27 agosto 1985. Viene notato dagli osservatori dell’Hajduk Spalato che ne acquistano il cartellino. In Croazia trascorre la giovinezza e, dopo che la Jugoslavia si dissolve, decide di prenderne la cittadinanza. Nel 2008 passa al Rapid Vienna dove realizza 25 gol in 70 partite. Fisico possente (188 cm x 88 kg) suscita l’interesse di molti osservatori. A spuntarla sono  i dirigenti dei Glasgow Rangers che nel 2010 lo ingaggiano per 4 milioni di sterline. Con il club di Ibrox realizza ben 30 reti in 45 partite, tra cui il vittorioso gol del 3-2 al Pittodrie Stadium di Aberdeen, dopo che i Rangers erano sotto di 2-0 rendendo Jelavic l’idolo incontrastato della tifoseria dei Gers. Ma la Scottish Premier League inizia a stare stretta all’ambizioso Nikica il quale aspetta la chiamata di un club della Premier League inglese che puntualmente arriva. Welcome to Merseyside!

Contrassegnato da tag

L’Everton ha scelto: è Jelavic!

Dopo un mese di trattative portate avanti su più fronti, David Moyes ha finalmente individuato l’attaccante che fa al caso dell’Everton: è Nikica Jelavic, 26enne bomber dei Glasgow Rangers e valutato 7 milioni di sterline. Certo, tra il volerlo e il prenderlo ce ne passa, ma il Club di Goodison pare intenzionato a fare questo sforzo finanziario. Per ora Moyes, nativo di Glasgow e profondo conoscitore dei movimenti di Ibrox, ha offerto 5 milioni di sterline. Ancora poche per la dirigenza dei Gers, ma a 6 si potrebbe chiudere, considerando la volontà del centravanti croato di trasferirsi a Goodison Park.

Fallisse l’assalto a Jelavic i Blues si butterebbero su Kevin Doyle del Wolwerhampton o, in alternativa, su Junior Hoilett, in uscita dal Blackburn. Mentre sembra in dirittura d’arrivo la trattativa per portare in riva alla Mersey il difensore greco Kostas Manolas. Costo dell’operazione 500.000 sterline.

Contrassegnato da tag
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: