Archivi tag: Fulham

Super Felli non basta: Everton beffato

Un autogol dopo pochi minuti e una marcatura all’ultimo respiro costringono l’Everton al quarto pareggio consecutivo. In un sabato dove le dirette concorrenti per un posto in Champions League segnano il passo, la mancata vittoria di Craven Cottage è un’occasione sfumata.

Mettiamo subito in chiaro un concetto: le provocazioni di Gerrard giunte alla vigilia del match “l’Everton gioca come lo Stoke”, non hanno diritto di cittadinanza. Al termine della sfida l’allenatore dei Cottagers, Martin Jol, ha dichiarato: “nessuna squadra ha giocato bene come l’Everton in casa nostra”, e il 58% di possesso palla condito dai 17 tiri scagliati verso la porta avversaria, stanno a suffragare questa tesi. Semmai la colpa dei Blues è quella di non chiudere mai (o quasi) le partite, di lasciare sempre in corsa gli avversari e di chiudersi troppo nei minuti finali, portando gli attaccanti aversari dentro la propria area di rigore o addirittura, come questo pomeriggio, fin dentro l’area piccola.

Il match di Craven Cottage parte subito male; dopo 7 minuti di gioco i Merseysiders sono già sotto: la punizione calciata da Ruiz incoccia prima la traversa e poi il polpaccio di Howard per terminare la sua corsa in fondo al sacco. Da quel momento i Toffees si riversano in massa nella metà campo avversaria ma gli attacchi risultano sterili, così si va al riposo sull’1-0 per i padroni di casa. Nella ripresa si vede un Everton diverso, molto meno fumoso e più determinato. Schwarzer è costretto più volte agli straordinari ma deve capitolare due volte davanti allo strapotere fisico di Fellaini: al 55′ minuto, a seguito di una grande azione di Mirallas sulla destra, e al 72′ quando lo fa secco dopo essersi sbarazzato di due difensori. Per i 3,000 Blue Noses che hanno preso d’assalto la Putney End è festa grande, anche alla luce di ciò che si stava verificando sugli altri campi: l’Arsenal sconfitto all’Old Trafford, il Chelsea raggiunto sull’1-1 dallo Swansea e il Tottenham superato in casa dal Wigan. Ma al 90′ giunge la beffa: il cross di Riether dalla destra taglia tutta l’area di rigore ma dal nulla ecco sbucare Sidwell che brucia Coleman (in colpevole ritardo) e insacca il più facile dei palloni. A fine partita Moyes dichiara di non poter credere al fatto di uscire da Craven Cottage con un solo punto in tasca. Noi, purtroppo, ci crediamo.

Premier League – Craven Cottage, Londra, 3 novembre 2012

Fulham – Everton : 2 – 2

MARCATORI : Howard (aut.) 7′; Fellaini 55′ e 72′; Sidwell 90′.

SPETTATORI : 25,699

Video: i gol di Fulham-Everton

Annunci
Contrassegnato da tag ,

Welcome to Goodison Par…adise

L’acquisto di Nikica Jelavic è uno degli affari meglio riusciti a David Moyes. I 5 milioni dati ai Rangers risultano briciole se paragonti ai 10 gol che l’attaccante croato ha realizzato in meno di tre mesi di permanenza a Liverpool. Ora il gaffer dei Blues è chiamato a un’altra impresa: quella di strappare al Tottenham il sì definitivo per Steven Pienaar, oggi autore di tre assist.

4 settembre 1959: è il giorno in cui il Fulham riesce a strappare l’ultimo punto a Goodison Park: da quel momento 19 sconfitte in altrettante visite. Compresa quella pesante di oggi. Di fronte un Everton determinato a mantenere il settimo posto in classifica insidiato sia dal Liverpool che dallo stesso Fulham. Il match non ha mai storia: in vantaggio dopo soli 7 minuti di gioco con un rigore procurato e trasformato da Jelavic, i padroni di casa raddoppiano nove minuti più tardi con Fellaini, bravo a svettare più in alto di tutti e battere Schwarzer con un perfetto colpo di testa a seguito di un corner calciato da Pienaar. Prima della fine del tempo ancora Jelavic sugli scudi; lanciato magistralmente da Pienaar l’ex Rangers batte il portiere ospite in uscita facendogli passare il pallone tra le gambe: 3-0.

Il secondo tempo e pura accademia dove c’è spazio e gloria per tutti: per Tim Cahill che al 61′ realizza la rete del definitivo 4-0 sfruttando un assit alla Messi di Steven Pienaar, ancora lui. C’è gloria per il giovane Ross Barkley che torna a vedere il campo dopo mesi dando il cambio a Fellaini. E c’è gloria per Leon Osman, il furetto tuttofare, l’Andres Iniesta dell’Everton, che con la presenza di oggi raggiunge quota 300 in maglia Royal Blue. Tutto molto bello, insomma. Ma martedì 1° maggio bisognerà riconfermarsi in quel di Stoke per il recupero della trentaquattresima giornata di Premier League. E potete scommetterci che non sarà una passeggiata di salute. La strada per il settimo posto è ancora lunga. COYB!

Premier League – Goodison Park, Merseyside, 28 aprile 2012

EVERTON – Fulham : 4 – 0

MARCATORI : JELAVIC (rig.) 7′ e 40′; FELLAINI 16′ ; CAHILL 61′.

SPETTATORI : 31,885

Video: i gol di Everton-Fulham

Contrassegnato da tag ,

Strac & Felli guidano la rimonta. Everton agli ottavi!

FA Cup, 4° turno – Goodison Park, Merseyside, 27 gennaio 2012

EVERTON – Fulham : 2 – 1

MARCATORI : Murphy (rig.) 14′; Stracqualursi 27′; Fellaini 73′.

 

SPETTATORI : 25,300

 

Video: Everton-Fulham: 0-1

Video: Everton-Fulham: 1-1

Video: Everton-Fulham: 2-1

Contrassegnato da tag ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: