Archivi tag: Chelsea

Imprecisione, sfortuna e Lampard: Everton ko

pienaar_shoot

di Nicola Bura

L’Everton  perde l’imbattibilità al Goodison Park dopo oltre 9 mesi ( 21/03/2012 Arsenal 0-1).
La partita è di quelle di cartello per molti motivi .L’incontro con il Chelsea oltre a valere punti pesanti per la classifica  ha anche un significato particolare   soprattutto perché sulla panchina siede l’ex odiato manager del Liverpool Benitez.( non vogliamo ricordare le dichiarazioni fatte da Benitez, a suo tempo, sul gioco del nostro Everton).
Moyes vede aumentare l’affluenza in infermeria e cosi deve rinunciare anche a Gibson e Neville.
Ma l’Everton che scende in campo dimostra subito di non essere inferiore ai londinesi. Passano appena 60” e i toffemen sono in vantaggio. Dialogo sulla destra tra Pienaar e Jagielka , il pallone crossato  da quest’ultimo viene  colpito di testa  da Anichebe  che colpisce il palo destro della porta difesa da Cech, sulla palla vagante  si avventa Pienaar che un preciso destro  porta in vantaggio l’Everton. Il Chelsea è frastornato ed è fortunato a non subire il secondo goal sulla punizione di Jelavic che si infrange sul palo. Osman  di  destro impegna Cech a un grande parata.I primi 25 minuti è solo Everton.
A questo punto il Chelsea inizia a farsi vedere dalle parti di Howard  e con Mata e Cole rischiano il pareggio. Ma sono sempre i ragazzi di Moyes a essere pericolosi  con  Jelavic , bravo ancora Cech a deviare in angolo. Al ’42 arriva la doccia fredda , Lampard raccoglie di testa un cross di Ramirez e batte Howard portando la partita al riposo in parità.

La ripresa inizia con la sostituzione di Cech con Turnbull per un problema alla caviglia.
La partita è più equilibrata anche se è l’Everton  con la coppia Baines-Pienaar  a creare  di più, mentre è affidata a  Torres le ripartenze del Chelsea. Ma entrambi i portieri sono sempre pronti nelle chiamate. La partita si decide in 2 minuti. Al ’70 l’ennesima incursione di Baines  trova l’incornata di Jelavic che batte Turnbull ma trova la traversa a dire di no al nuovo vantaggio e così al ’72 è Lampard a decidere la partita , bravo a ribattere una parata di Howard su tiro di Mata. Moyes le tenta tutte inserendo Vellios,Barkley e Oviedo. Il pareggio sarebbe meritato e l’occasione capita a pochi secondi dalla fine sui piedi di Jelavic.Ma questa volta il croato non è cecchino come altre volte e cosi il suo tentativo ( ciccato) a 2 metri dalla porta e di quei colpi che fatto imprecare. Finisce così con una sconfitta questo 2012 ma con una buonissima prestazione e con un’ottima classifica. Fra pochi giorni riapre la finestra di mercato.
I migliori acquisti per l’Everton ? Semplice! Riavere tutti i giocatori a disposizione  (Mirallas,Hibbert,Coleman,Gibson ,Neville) sarebbe il miglior mercato di gennaio.

Da parte di tutta la redazione di Everton Italia i migliori auguri di BUON 2013 a voi e alle vostre famiglie.

COYB 2013!

Premier League – Goodison Park, Liverpool, 30 dicembre 2012

Everton – Chelsea : 1 – 2

MARCATORI : Pienaar 1′; Lampard 42′ e 72′.

SPETTATORI :  39,485

Video: gli highlights di Everton-Chelsea

Contrassegnato da tag ,

Pienaar – Strac: delirio Everton!

Dopo il Manchester City un’altra fiera può essere esposta come trofeo all’ingresso della Goodison Road: è il Chelsea di Abramovic. I Ragazzi di Moyes disputano una gara tutta cuore e concentrazione non dando scampo ai londinesi, apparsi in netto declino psico-fisico. Ottime le prestazioni di Pienaar, rinato sulle rive della Mersey, e di Stracqualursi, sempre più inserito nei meccanismi di gioco. Determinante, ancora una volta, Landon Donovan, i cui assist tagliano le difese avvesrarie come bisturi immersi nel burro.

All’ultimo minuto il nuovo acquisto Jelavic dà forfait causa problemi di stomaco. Via libera, quindi, a Stracqualursi supportato da Cahill mentre fa il suo nuovo esordio casalingo Pienaar. Ed è proprio il centrocampista sudafircano a sbloccare il risultato dopo soli 5 minuti di gioco: dapprima intercetta di testa una rimessa laterale di Ashley Cole servendo Cahill il quale, dopo aver vinto un rimpallo con Lampard, lancia il pallone in profondità, dove Steven P è più veloce di tutti , si avventa sulla sfera, e la scarica sotto la traversa. La gioia di Schillo è incontenibile dopo un anno di traversie. Il Chelsea è frastornato e pochi minuti dopo rischia di imbarcare un altro gol ma Donovan calcia debolmente dopo essere stato servito da uno sciagurato Cech. Passata la buriana il Chelsea cerca di riorganizzarsi, sposta in avanti il suo baricentro e si fa pericoloso in due circostanze con Sturridge, il cui sinistro è deviato in angolo da Howard, e con Lampard il cui tiro da ottima posizione termina a lato. Nel finale di tempo è Stracqualursi a sciupare il raddoppio sparando addosso a Cech dopo che egli stesso si era creato molto bene l’occasione. Nella ripresa ci si aspetta il forcing del Chelsea, ma la squadra di Villas Boas scompare dal campo dando modo all’Everton di controllare agevolmente il risultato. Non solo, al 71′ i Blues di Liverpool chiudono definitivamente i conti: Donovan sguscia via al suo marcatore, resiste a una carica e verticalizza magistralmente per Stracqualursi che batte l’estremo difensore avversario di giustezza. E’ il secondo gol per El Traca, sempre più inserito nel gioco di Moyes, mentre per Donovan, secondo mirabile assist dopo quello che mandò in gol Anichebe al Villa Park. Il finale è accademia con Cahill che si divora la rete del 3-0 e con Torres, fischiatissimo per i suoi trascorsi ad Anfield, che viene ammonito per un fallo di frustrazione dopo che Pienaar lo ha scherzato con un “tunnel”. Al triplice fischio Goodison Park, gremito in ogni ordine di posti, esplode in un boato. Finalmente ha rivisto il vecchio Everton.

Premier League, Goodison Park, Merseyside, 11 febrraio 2012

EVERTON – Chelsea : 2 – 0

MARCATORI : Pienaar 5′; Stracqualursi 71′.

SPETTATORI : 33,924

Video: gli highlights di Everton-Chelsea

Contrassegnato da tag ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: