La prima volta di Leon

Mentre il giornalismo di gossip viene morbosamente attratto dal nome di Fellaini abbinandolo contemporaneamente a due o più squadre (anche nello stesso articolo), Leon Osman (che si presenta in sala stampa con i baffi per pubblicizzare il progetto Movember) racconta ai cronisti Inglesi come ha accolto la notizia della sua prima convocazione in nazionale.

“Normalmente quando gioca l’Inghilterra trascorro il mio tempo a rallegrare i vecchietti brontoloni dell’Everton. Siamo solitamente in cinque: oltre a me, ci sono Phil Neville, Tony Hibbert, Sylvain Distin e ultimamente anche Steven Pienaar che ha lasciato la sua nazionale. Penso che in questi giorni sentiranno la mia mancanza: io sono quello vivace”.

“Scherzi a parte, sono molto felice di essere qui. La notizia l’ho appresa alla Finch Farm. Terminato l’allenamento c’era più gente del solito intorno a me, dopodichè è arrivato il gaffer (Moyes ndr) e mi ha dato la notizia: tutto il personale mi ha applaudito, è stato un grande momento per me. Anche se il momento più bello è avvenuto quando, tornato a casa, i miei due figli hanno visto su Sky Sports News i nomi dei convocati in nazionale e hanno esclamato: “c’è anche il nostro nome! E’ stata una grande gioia”.

Annunci
Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: