Super Felli non basta: Everton beffato

Un autogol dopo pochi minuti e una marcatura all’ultimo respiro costringono l’Everton al quarto pareggio consecutivo. In un sabato dove le dirette concorrenti per un posto in Champions League segnano il passo, la mancata vittoria di Craven Cottage è un’occasione sfumata.

Mettiamo subito in chiaro un concetto: le provocazioni di Gerrard giunte alla vigilia del match “l’Everton gioca come lo Stoke”, non hanno diritto di cittadinanza. Al termine della sfida l’allenatore dei Cottagers, Martin Jol, ha dichiarato: “nessuna squadra ha giocato bene come l’Everton in casa nostra”, e il 58% di possesso palla condito dai 17 tiri scagliati verso la porta avversaria, stanno a suffragare questa tesi. Semmai la colpa dei Blues è quella di non chiudere mai (o quasi) le partite, di lasciare sempre in corsa gli avversari e di chiudersi troppo nei minuti finali, portando gli attaccanti aversari dentro la propria area di rigore o addirittura, come questo pomeriggio, fin dentro l’area piccola.

Il match di Craven Cottage parte subito male; dopo 7 minuti di gioco i Merseysiders sono già sotto: la punizione calciata da Ruiz incoccia prima la traversa e poi il polpaccio di Howard per terminare la sua corsa in fondo al sacco. Da quel momento i Toffees si riversano in massa nella metà campo avversaria ma gli attacchi risultano sterili, così si va al riposo sull’1-0 per i padroni di casa. Nella ripresa si vede un Everton diverso, molto meno fumoso e più determinato. Schwarzer è costretto più volte agli straordinari ma deve capitolare due volte davanti allo strapotere fisico di Fellaini: al 55′ minuto, a seguito di una grande azione di Mirallas sulla destra, e al 72′ quando lo fa secco dopo essersi sbarazzato di due difensori. Per i 3,000 Blue Noses che hanno preso d’assalto la Putney End è festa grande, anche alla luce di ciò che si stava verificando sugli altri campi: l’Arsenal sconfitto all’Old Trafford, il Chelsea raggiunto sull’1-1 dallo Swansea e il Tottenham superato in casa dal Wigan. Ma al 90′ giunge la beffa: il cross di Riether dalla destra taglia tutta l’area di rigore ma dal nulla ecco sbucare Sidwell che brucia Coleman (in colpevole ritardo) e insacca il più facile dei palloni. A fine partita Moyes dichiara di non poter credere al fatto di uscire da Craven Cottage con un solo punto in tasca. Noi, purtroppo, ci crediamo.

Premier League – Craven Cottage, Londra, 3 novembre 2012

Fulham – Everton : 2 – 2

MARCATORI : Howard (aut.) 7′; Fellaini 55′ e 72′; Sidwell 90′.

SPETTATORI : 25,699

Video: i gol di Fulham-Everton

Annunci
Contrassegnato da tag ,

4 thoughts on “Super Felli non basta: Everton beffato

  1. Anonimo ha detto:

    non ho parole per come gettiamo via questi 3 punti, se poi guardiamo gli altri risultati l’incazzatura si eleva all’estrema potenza.Ennesiama volta che iniziamo la partita con la testa da qualche altra parte. La fortuna nostra è che di fronte abbiamo una squadra che sinceramente è molto inferiore a noi. Un’altra squadra li avrebbe sotterrati e avrebbe chiuso ben presto la pratica fulham. Invece siamo l’everton e così dobbiamo aspettare il secondo tempo per dimostrare di avere un’altra marcia e superiorità. dopo non uccidiamo la partita e cosi loro ringraziano per il punto d’oro.

    P.S. sabato prossimo sarò (non mi sembra vero) al goodison park e …………….. forza everton

    bura.efc1970

  2. Mariano71 ha detto:

    Questo pareggio mi pesa molto perchè abbiamo lasciato per strada due punti molto importanti,proprio un vero peccato,adesso contro il Sunderland i tre punti sono d’obbligo.Fellaini strepitoso!!! Caro Bura ti auguro un buonissimo viaggio e divertiti.COYB!!!

  3. ghi2004 ha detto:

    Certe partite si devono chiudere prima, altrimenti si va incontro a pareggi come quello di ieri.
    La squadra ha giocato bene contro un avversario ostico che, a Craven Cottage, da sempre il meglio di se.

    Da

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: