Everton sprecone, i Toons ringraziano

L’Everton domina per tutto il primo tempo ma ha la colpa di non chiudere il match. Nella ripresa la doppietta di Ba e i sesquipedali errori arbitrali (ne parlemo ampiamente in seguito) impediscono ai Blues di conquistare i tre punti. Commovente il tributo che Goodison Park dedica alle vittime di Hillsborough.

Sotto la bandiera del Merseyside United, il popolo Evertonian ricorda commosso le 96 vittime della strage di Hillsborough ’89 che solo cinque giorni fa hanno avuto giustizia. Moyes rispolvera Hibbert come terzino destro, spostando Neville a centrocampo in sostituzione dell’infortunato Gibson; in attacco la coppia Jelavic-Mirallas. L’inizio è tambureggiante, i Toffees prendono subito il possesso della metà campo avversaria e dopo un quarto d’ora passano in vantaggio: Baines, in versione Djalma Santos, slalomeggia sulla fascia, triangolazione perfetta con Pienaar e, appena  dentro l’area lascia partire un diagonale di sinistro imprendibile per Harper. Davvero fenomenale il nostro Bainesy. I padroni di casa, non sazi del vantaggio, continuano a premere sull’acceleratore: Mirallas e Pienaar sfiorano il palo con due conclusioni dai 16 metri, mentre Jagielka il palo lo centra in pieno con un tiro ravvicinato alla mezz’ora. Il primo tempo termina sull’1-0, ma è un punteggio che sta molto, molto stretto ai Merseysiders.

La ripresa non sembra portare cambiamenti dal punto di vista del gioco, ma è in agguato la prima beffa della serata. Demba Ba, appena buttato nella mischia da Pardew, sfugge a Jags e con un preciso sinistro batte Howard. L’Everton accusa il colpo e per qualche minuto è in balia dei suoi avversari. Ma al 59′ ecco la seconda beffa della serata: Fellaini scatta sul filo del fuorigioco e riporta in vantaggio i Blues ma il guardalinee sbandiera un fuorigioco inesistente. Ora la partita è più combattuta con veloci cambi di fronte. ma gli errori piovono solo da una parte. Al 78′ Anichebe (subentrato all’infortunato Jelavic) realizza in mischia il gol che porterebbe in vantaggio i suoi, ma né l’arbitro, né il guardalinee (ancora lui!) si accorgono che il pallone ha varcato la linea di porta. E’ la terza beffa della serata che per una sorta di giustizia divina sembra lenita dal gol (questa volta buono!) dello stesso Anichebe a due minuti dal 90′. Ma per la nota legge di Murphy, arriva la quarta e ultima beffa di questo stregato lunedì notte. Al 90′ minuto è ancora Ba a sfruttare un errore della retroguardia Evertoniana e a depositare in rete il definitivo 2-2. Al triplice fischio dell’arbitro si scatena la furia dell’Everton, sprecone e derubato.

Premier League – Goodison Park, Liverpool, 17 settembre 2012

Everton – Newcastle United : 2 – 2

MARCATORI : Baines 15′; Ba 49′ e 90′; Anichebe 88′.

SPETTATORI : 32,510

 

Annunci
Contrassegnato da tag ,

4 thoughts on “Everton sprecone, i Toons ringraziano

  1. dvdroman ha detto:

    che rabbia ieri…..a parte tutti i goal regolari annullati…….non si può pareggiare una partita così…..sono 2 punti persi….mi ha deluso il nuovo acquisto…..bellissimo l’omaggio di goodison!

  2. Anonimo ha detto:

    partita rubata, ma troppi errori, cmq se continuiamo cosi possiamo battere chiunque.

    giammi

  3. Anonimo ha detto:

    Lasciando stare gli errori della terna arbitrale che forse sarebbero stati più pesanti se fosse finita 1 a 1 , la mia rabbia è che non si può subire un goal al 90° dopo essere andati in vantaggio 3 minuti prima. Abbiamo sudato freddo più di una volta nel secondo tempo i contropiedi di ba e cisse eppure becchiamo un lancio da 40mt e i due attaccanti vanno uno contro uno con i nostri difensori stracotti, allora più di qualcuno non ha capito come gestire tali situazioni . Se vogliamo tentare di fare una stagione di svolta questi punti persi pesano.
    P.S. da notare che anche l’anno scorso in casa loro il clamoroso rigore non concesso a noi per il fallo di mano di gosling.Che siano le maglie bianconere a mettere in difficoltà i direttori di gara?
    bura.efc1970

  4. Mariano71 ha detto:

    Tutto sommato l’Everton ha fatto la sua partita,il Newcastle e’ squadra insidiosa.I gol regolari bisogna darli cavolo!!!Si poteva andare al secondo posto,e’ proprio un vero peccato…..Sempre Forza Everton!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: