Euro 2012: il nostro bilancio (giornata 3)

Al termine della fase a gironi sono due gli Evertonians rimasti ancora in corsa per la vittoria finale, ossia i due Inglesi Baines e Jagielka.

Il primo “Blues” a essere eliminato è stato John Heitinga. La sua Olanda chiude a quota zero punti il Gruppo B, sconfitta anche dal Portogallo (1-2) di un super Cristiano Ronaldo, autore della doppietta vincente. Per gli Orange si tratta del peggior Europeo della storia.

Nel Gruppo C eliminazione anche per Nikica Jelavic. Nell’ultima e decisiva partita la Croazia mette in soggezione per lunghi tratti del match la Spagna Campione del Mondo, sfiorando a più riprese il gol del vantaggio, ma viene beffata a tre minuti dal novantesimo da una rete di Jesus Navas. Nello stesso girone saluta la compagnia anche l’Irlanda di Darron Gibson (purtroppo neanche un minuto per lui in questo Europeo), sconfitta dall’Italia (0-2) e fanalino di coda a quota zero.

Infine, ma non per ultima, l’Inghilterra. La nazionale dei Tre Leoni supera per 1-0 i padroni di casa dell’Ucraina grazie a un gol dell’ex Evertonian Wayne Rooney. Il ragazzo di Croxteth, assente nelle prime due partite di Euro 2012 causa squalifica, lascia subito il segno siglando di testa la rete che consente alla sua nazionale di chiudere in testa, e imbattuta, il Gruppo D, anche grazie alla contemporanea sconfitta della Francia contro la Svezia (0-2). Per la “perfida Albione” l’avversario nei quarti di finale sarà l’Italia. Il match è in programma domenica 24 giugno allo Stadio Olimpico di Kiev. C’mon England!

Annunci

2 thoughts on “Euro 2012: il nostro bilancio (giornata 3)

  1. Anonimo ha detto:

    Bravo Muttley! Il tuo “affondo” pubblicato su In the Box, contro i biscottari, e il circo (Barnum) Rai tv, mi è piaciuto proprio tanto.
    Nonostante la presenza dei vari Cashley, Terry, $tevieG e Shrek, anche il mio sostegno, per la partita di domenica, sarà tutto dalla parte dei tre leoni e del bravissimo Mr. “Woy”.
    keioc

    • muttley74 ha detto:

      Grazie Keioc. In effetti mi domando cosa abbiamo fatto di male per sorbirci determinati opinionisti.
      Certo, forza England. Eppoi c’è sempre la speranza che Cashley si spezzi un malleolo e al suo posto entri Bainesy 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: