L’Everton non si ferma più

Terza vittoria per 2 a 0 nell’arco di otto giorni per l’Everton. La squadra di Moyes supera in scioltezza il Wba, scavalcando momentaneamente in classifica i rivali cittadini del Liverpool e dimostrando di essere in un ottimo momento di forma.

Rispetto alla gara col Sunderland Moyes opta per tre cambiamenti: Hibbert per Neville, Jagielka per Distin e Pienaar (ineleggibile in FA Cup) per Gueye. Stimolati, forse, dal completo rosso con cui si presentano gli ospiti, i Blues iniziano bene il match appropriandosi della zona centrale del campo, grazie a un Fellaini in forma strepitosa e a Gibson che non sta facendo rimpiangere Rodders. Al 18′ l’Everton è già in vantaggio: tiro dai 20 metri di Osman e deviazione decisiva di McAuley che spiazza Foster. Il Wba prova a reagire e avanza il baricentro. Addirittura clamoroso il gol che si divorano al 25′: Sharner entra in area dalla destra e lascia partire un diagonale su cui Howard si salva come può, sulla respinta, Brunt, ribatte a colpo sicuro ma sulla linea è il suo compagno di squadra Long a negargli la rete del pareggio beccandosi gli insulti del centrocampista dei Baggies. Prima del finale del tempo un gran destro di Fellaini viene sventato in angolo da Foster. La ripresa inizia senza Osman sostituito precauzionalmente con Gueye. I Toffees sono in totale controllo dell’incontro e al 68′ chiudono la partita: grande azione di Pienaar che imbecca Anichebe (subentrato qualche minuto prima a Cahill) il quale esplode un destro rasoterra che s’infila alle spalle dell’estremo difensore avversario. Esultanza polemica quella di Vic, che vorrebbe più spazio. Ma a Goodison è festa e per tutti, da queste parti, è iniziato un lungo countdown con scadenza il 14 aprile, il D-Day.

Premier League – Goodison Park, Merseyside, 31 marzo 2012

EVERTON – West Bromwich Albion : 2 – 0

MARCATORI: McAULEY (autogol) 18′; ANICHEBE 68′.

SPETTATORI: 32,051

Video: gli highlights di Everton-WBA

Annunci
Contrassegnato da tag ,

5 thoughts on “L’Everton non si ferma più

  1. Anonimo ha detto:

    Continua il nostro momento positivo,superiamo ‘momentaneamente’anche il Liverpool in classifica,GRANDI!!!

  2. Anonimo ha detto:

    Visto il titolo del nostro caro Mutt ….. tocco subito le mie parti basse e anche un po di ferro.
    Partita tutto sommato in scioltezza e scongiurato un possibile calo psicologico dopo l’esaltante partita di FA CUP. Una piccola critica ci vuole sempre per Moyes sennò non sono contento, avrei fatto rifiatare già all’inizio del secondo tempo Jelavic’ e successivamente avrei fatto anche il terzo cambio non all’87 . Mcfadden? Farebbe fatica negli amatori…..
    Ciao a tutti e avanti così.
    bura.efc1970

  3. dea ha detto:

    toccarsi bura e’ poco secondo me….comunque anche la mia testa ora e’ solo alla semi finale con le merde…..livercul merda…..da sempre e x sempre forza everton

    deatoffees

  4. Anonimo ha detto:

    Oggi tutti a tifare per il Newcastle!!! ‘Mariano71’

  5. muttley74 ha detto:

    Eh, i titoli servono solo come impatto. Sono fini a se stessi e valgono solo per il momento in cui si scrive. Questa è la regola giornalistica 😀
    COYB!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: