Game Over

 

Decima sconfitta (in 20 partite) per l’Everton in questa edizione  numero 20 di Premier League. La squadra di Moyes, scesa a White Hart Lane senza Jagielka, Hibbert, Osman e Rodwell, tutti out per infortunio, tiene bene il campo per mezz’ora, ma il gol di Lennon (35′) darà un indirizzo ben preciso alla partita. Svolta che i Blues non riusciranno più a contrastare fino a soccombere una seconda volta per merito di Assou-Ekotto il cui bolide dalla distanza, grazie anche a una deviazione di Cahill, risulta imprendibile per Howard. E’ il minuto 63, ed è il gol che scrive la parola fine al match. I Toffees, infatti, non hanno la forza di imbastire una vera e propria reazione, anche a causa dei continui infortuni che si stanno abbattendo con puntuale regolarità sul Club. Nella gara di ieri Distin (probabile stiramento) e Anichebe, hanno dovuto abbandonare anzitempo il campo. Una situazione che diventa ancor più allarmante vista la penuria di fondi in ambito societario, e il paradossale esordio di Shane Duffy, prestato allo Scunthorpe lo scorso 31 agosto e richiamato in fretta e furia proprio alla vigilia del match contro gli Spurs, spiega in modo illuminante la situazione economica in cui versa il board. Moyes rimane così a una sola vittoria da quota 150 in Premier League. Una quota che, se determinate situazioni non cambiano, rischia di sfuggire ancora a lungo.

Premier League – White Hart Lane, Londra, 11 gennaio 2012

Tottenham Hotspur – EVERTON : 2 – 0

MARCATORI : Lennon 35′; Assou-Ekotto 63′.

SPETTATORI : 36,132

Video: i gol di Tottenham-Everton

Annunci
Contrassegnato da tag ,

8 thoughts on “Game Over

  1. jimmy dixxx ha detto:

    Ma la scelta dei caratteri blu su sfondo blu????

  2. Anonimo ha detto:

    Ammetto che una sconfitta l’avevo ampiamente messa in preventivo ieri, e se devo dirla tutta mi aspettavo un margine più pesante. Non abbiamo tenuto malissimo il campo fino al primo gol, poi l’impotenza offensiva che ci contraddistingue. Poi che dobbiamo prendere gollazzi dai più scarsi, vedi Assou Ekotto (con bella deviazione di cahill, e possiamo dire che finalmente ha trovato la porta 😀 ) mi rende la serata un pochino più amara.

    Bilyaletdinov inesistente, Cahill in campo con le infiltrazioni, Anichebe e Distin fuori per infortunio (debutto di Shane Duffy, non mi è sembrato così male un ragazzo, diamogli fiducia), e Drenthe che entra visilmente scazzato per l’ennesima esclusione dagli 11 titolari e inizia a buttarsi come se gli avessero sparato, ma è anche vero che è l’unico che punta l’uomo e la porta. Salvo solo Fellaini e Neville in copertura. Tempi difficili, signori.

  3. Mariano71 ha detto:

    Abbiamo subito avuto un’occasione con Saha,poi il nulla cosmico………Cari amici,dovremmo ancora abituarci per molto tempo a questa situazione.SEMPRE FORZA EVERTON!!!

  4. spider73 ha detto:

    noi tifosi dell’everton ci siamo un pò abituati a situazioni come queste…pochi risultati e gioco abbastanza scadente…però ci sono giovani interessanti in rosa, io sono dell’idea che Moyes dovrebbe dare più spazio a loro e far giocare molto meno i più vecchi…FORZA EVERTON

  5. Anonimo ha detto:

    Ottimo titolo Mutt.
    Proprio così.
    Ieri sera seppur era preventivabile una sconfitta , sono rimasto comunque sorpreso dal ritmo che gli spurs hanno mostrato.Nel 2a0 loro hanno dimostrato di essere davvero superiori sotto tutti i punti di vista.Dopo se subiamo un goal per noi diventa un impresa difficilissima.
    Intanto voci su più fronti danno ormai in dirittura d’arrivo l’irlandese Darron Gibson dal Man. Utd per una cifra tra1 e 2 £M.

    bura.efc1970

    • muttley74 ha detto:

      Grazie Bura. In effetti con quel “game over” volevo sottolineare come per l’Everton siano finite ogni velleità di classifica. Da ora in poi dovrà cercare di guadagnarsi la salvezza nel più breve tempo possibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: